CREMA ALLO SCIROPPO DI PESCHE


INGREDIENTI:

300 gr di latte
200 gr di sciroppo di pesche
100 di zucchero
Aroma vaniglia
50 gr di farina
1 rametto di menta

PREPARAZIONE:

Mettere il latte e lo sciroppo in un pentolino insieme all’aroma di vaniglia e portare a bollore.
Unire lo zucchero e la farina setacciata, sempre mescolando per evitare che si formino grumi e abbassando la fiamma continuare a mescolare finche’ si sara’ addensata.

La crema di sciroppo di pesche l’ho realizzata perche’ avendo aperto una scatola di pesche sciroppate per realizzare una torta,  mi è rimasto inutilizzato lo sciroppo.

Cosi ho pensato di preparare questa delicata crema e servirla dopo pranzo semplicemente come dolce al cucchiaio,  in un bicchierino con le pesche sciroppate sopra e qualche fogliolina di menta.

Eccola qui pronta 😀

Il suo sapore è dolce ma molto light, anche perchè priva di uova, con una consistenza soffice e vellutata.

Può essere usata inoltre per farcire torte, rotoli, crostate e tanto altro ancora.

In questo caso fare raffreddare la crema a temperatura ambiente, ricoprire  con la pellicola trasparente così da evitare la formazione della crosticina in superficie.

 

 

CIAMBELLA AL CACAO, MELE E UVETTA


Ingredienti:
200 g farina 00
50 g fecola
80 g olio di semi
40 g di latte
180 g zucchero
1 fialetta di aroma rum
1 bustina di lievito
2 uova
3 mele
Uvetta q.b.
2 cucchiai di rum
30 g  cacao
30 g scaglie di cioccolato
Zucchero di cannna q.b.

Preparazione:
Mettere l’uvetta a macerare nel rum.
Sbattere le uova intere con lo zucchero, aggiungere, l’olio, il latte, l’aroma e sempre mescolando incorporare la farina, la fecola il cacao ed il lievito. Alla fine aggiungere meta’ delle mele sbucciate e tagliate a pezzetti e l’uvetta macerata con il suo rum.
Amalgamare l’impasto e versare in una teglia a ciambella rivestita da carta forno, inserendo in maniera circolare le mele rimaste ed affettate a spicchi.


Sopra cospargere zucchero di canna e scaglie di cioccolato fondente.


Cuocere a 180° per circa 50/60 min. dipende sempre dal proprio forno (controllare la cottura con uno stecchino).
Una volta raffreddata,   cospargere con zucchero a velo.

Eccola pronta!! 😀

 

La ciambella al cacao, mele e uvetta è una coccola per il palato, ricca di sapore, sia per i principali ingredienti usati, cacao e mele, che gia’ sappiamo essere un accoppiata vincente, che io ho ulteriormente rafforzato con l’aggiunta dell’uvetta macerata nel rum, che dona ulterire dolcezza e un profumo inconfondibile, ma anche  perche’ risulta sofficissima e umida all’interno, con una crosticina in superficie resa piu’ golosa  dalle scaglie di cioccolato e zucchero di canna!

Concludo esortandovi a provare questo dolce perché è irresistibilmente buono! 😀

PANINI DI SEMOLA AL LATTE


 

Ingredienti:
500 g di semola rimacinata
300 g di latte
12 g di sale
1 cucchiaino di olio EVO
8 g di lievito di birra
1 cucchiaino di miele

Preparazione:

Mettere la farina nella ciotola della planetaria.  A parte sciogliere il lievito assieme al miele ed all’olio nel latte tiepido e poi versare sulla farina.

Azionare la planetaria prima a velicita’ bassa e poi aumentando di 1 scatto.

Per ultimo aggiungete il sale e far amalgamare ancora qualche minuto.

Portare l’impasto su una spianatoia infarinata, formare una palla e trasferIa in una ciotola.

Coprire con un canovaccio e mettete a lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo e asciutto fino al raddoppio del suo volume     ( Io nel mio forno ho preimpostata la funzione specifica per la lievitazione che mi consente di tenere l’impasto ad una temperatura perfetta  (circa 30 gradi )

Trascorso il tempo togliere l’impasto dalla ciotola e metteterlo sulla spianatoia infarinata.

Formare i panini di circa 50 gr,

trasferirli su una leccarda coperta da carta da forno,  con un pennello bagnare la superficie con il latte e porre a lievitare per circa 4 ore.

Scaldare il forno alla temperatura massima poi portarlo a 200 gradi ed infornare il pane per circa 35 minuti. (Anche qui dipende dal proprio forno per cui regolarsi di conseguenza )

Mettere un pentolino con un pò d’acqua sul fondo del forno per rendere umido l’ambiente ed evitare che il pane si secchi eccessivamente.

Ecco qui i panini pronti! 😀

I panini di semola al latte sono semplici bocconcini soffici e morbidi con una bella superficie ambrata ed un profumo inebriante! Risultano essere versatili perché si sposano perfettamente sia con il dolce che con il salato! Intanto stamattina le ho subito provate con un goloso strato di Nutella e dirvi che sono irresistibili è dire poco!

CIABATTE DI SEMOLA RIMACINATA CON LIEVITO DI BIRRA E OLIO EVO


 

Ingredienti:

  • 500 gr di semola rimacinata
  • 325 g di acqua
  • 10 grammi di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di miele
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 12 grammi di sale

Preparazione:

Mettere la farina in una ciotola. A parte sciogliete il lievito assieme al miele ed all’olio in 50 g dell’acqua totale. Mescolare e versate sulla farina.

Aggiungere poi pian piano il resto dell’acqua azionando la planetaria prima a velicita’ bassa e poi aumentando di 1 scatto.

Per ultimo aggiungere il sale e far amalgamare ancora qualche minuto.

Portare l’impasto su una spianatoia infarinata, formare una palla e trasferirIa in una ciotola.

Coprire con un canovaccio e mettere a lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo e asciutto. ( Io nel mio forno ho preimpostata la funzione specifica per la lievitazione che mi consente di tenere l’impasto ad una temperatura perfetta  (circa 30 gradi )

Trascorso il tempo togliere l’impasto dalla ciotola e metteterlo sulla spianatoia infarinata.

Lavorarlo con le mani,  formare le ciabatte e trasferirle su una leccarda coperta da carta forno,

spolverare ancora con un po’ di farina, e mettere a lievitare ancora per almeno 4 ore.

Scaldare il forno alla temperatura massima poi portatelo a 200 gradi ed infornare il pane per circa 35 minuti. (Anche qui dipende dal proprio forno per cui regolarsi di conseguenza )

Un trucchetto per ottenere un pane croccante fuori e morbido dentro è quello di rendere umido l’ambiente, mettendo un pentolino con un pò d’acqua sul fondo del forno.

Ecco qui il pane pronto!

Le ciabatte di semola rimacinata di grano duro sono una delle varianti di questo tipo di pane squisito, croccante fuori e morbido dentro!

La semola di grano duro e l’olio extravergine d’oliva, conferiscono alle ciabatte, fraganza e profumi unici.

CROSTATA CON MELE CARAMELLATE E CREMA DI LATTE


INGREDIENTI:

  • Pasta frolla qui il link della ricetta

https://wp.me/p3HD4z-8O

  • Crema di latte qui il link della ricetta

https://wp.me/p3HD4z-WG

Nella crema ho aggiunto 1/2 fialetta di aroma al rum

  • Mele caramellate

4 mele

5 cucchiai di zucchero semolato

2 cucchiaino di miele

40 g di burro

Uvetta q.b.

1 cucchiaio di rum

1 cucchiaino di succo di limone

PREPARAZIONE:

1. Preparare la pasta frolla come indicato nella ricetta.

Dopo averla fatta riposare per il tempo necessario, riprenderla e tenere da parte una piccola quantità da utilizzere per la decorazione. Stendere la restante a disco e foderare uno stampo per crostata dal fondo amovibile, facendola risalire anche sul bordo, infine bucherellare con una forchetta.

Lasciarla riposare in frigorifero mentre si passa alla preparazione del ripieno.

2. Preparare le mele caramellate:

Sbucciare le mele, tagliarle a fette sottili, aggiungere il cucchiaino di succo di limone.
In un padella, far sciogliere il burro, aggiungere le  mele, lo zucchero, il miele, l’uvetta ed una spruzzatina di rum.
Fare appassire le mele (senza disfarle ) e poi farle raffreddare.

3. Preparare la crema di latte come indicato nella ricetta aromatizzandola con mezza fialetta di aroma al rum.

4. Assemblare la crostata

Togliere lo stampo dal frigorifero, sul fondo distribuire le mele caramellate

e poi versare sopra la crema inglese.

Creare con la pasta frolla tenuta da parte dei cordoncini e distribuirli sulla superficie formando un vortice con al centro un fiore. (Potete comunque fare qualsiasi altro tipo di decorazione ).

Porre in forno caldo a 170° e cuocere per circa 50/60 min. (Regolarsi in base al proprio forno).

Sfornare, dopo aver lasciato circa 10 minuti il dolce nel forno dopo la fine della cottura.

Porre il dolce sul piatto da portata e servire la crostata con mele caramellate e crema al latte con una spolverata di zucchero a velo.

Eccola pronta! 😀

La crostata con mele caramellate e crema al latte è un dolce ricco, dall’involucro burroso e dal cuore morbido e goloso!

Sono sicura che anche per voi sara’ uno di quei  dessert irresistibili, da portare a tavola  dopo pranzo per coccolare a tutto gusto i vostri ospiti !!  😉😀

BISCOTTI RUSTICI AL LIMONE


Ingredienti:

150 g farina 00
100 g farina di grano duro
1 uovo
50 g burro
100 g zucchero
1/2 bicchiere di latte
1/2 bustina di lievito
scorza di 1 limone tritata
Succo di un limone

PREPARAZIONE:

Amalgamare l’ uovo con lo zucchero, mettere il burro sciolto, aggiungere la scorza di limone tritata finemente, il succo del limone, il latte, la farina, il lievito e impastare il tutto, fino ad ottenere una pasta morbida dalla consistenza un po’ appiccicosa.
Bagnando con un po’ di latte il palmo della mano prendere un poco di impasto, formare  delle palline,  poi schiacciarle e fare dei solchi attorno con la punta  del coltello.

Successivamente passarli nello zucchero e adagiarli sulla teglia rivestita con carta forno  e cuocere per 10/12 minuti a 180°.

Regolarsi sempre con il proprio forno, devono risultare dorati.

Eccoli pronti 😀😉

Sono ruvidi ma dalla consistenza friabile, ad ogni assaggio rimarrà  in bocca il loro delicato retrogusto di limone a donare freschezza al palato.

 

 

PLUMCAKE ALL’OLIO D’OLIVA CON CIOCCOLATO FONDENTE E BIANCO


Ingredienti:

  • 3 uova
  • 200 g zucchero
  • 100 ml olio di oliva
  • 120 ml latte
  • 250 g farina
  • 30 g cacao amaro
  • 1 bustina lievito 
  • 1 bustina di vanillina
  • 75 g cioccolato fondente 
  • 75 g cioccolato bianco
  • 1 cucchiaio di liquore al cioccolato
  • Zuccherini colorati

Procedimento:

Con le fruste elettriche sbattere le uova con lo zucchero, unire l’olio evo,  il latte a filo, continuando a frullare. Aggiungere un po’ alla volta la farina setacciata con il cacao, il lievito, la vanillina ed il liquore fino a ottenere un composto liscio e denso.

Infine incorporare tutto il cioccolato fondente tagliato a pezzettini e 50 g di cioccolato bianco sempre tagliato a pezzettini.

A questo punto foderare con carta forno lo stampo da plumcake, e versare dentro il composto,

infornare a 180°C per 40 minuti.

(Testare la cottura infilando al centro del dolce uno stecchino: se esce pulito e asciutto è cotto, altrimenti tenerlo altri 5 minuti, ripetendo poi la prova.)

Sfornare e fare intiepidire, quindi toglierlo dallo stampo e trasferitelo sulla gratella finché si sarà raffreddato.

Nel frattempo preparate la copertura: sciogliere al microonde il restante cioccolato bianco con qualche cucchiaio di latte, mescolare finche’ non raggiunge una consistenza cremosa, versarlo sulla superficie del dolce e completare con degli zuccherini colorati.

Eccolo pronto!

Il plumcake all’olio d’oliva con cioccolato fondente e bianco è un dolce molto soffice e cioccolattoso, di una bontà tale che una volta dato un morso non puoi fare  a meno di prenotare il bis !!

BISCOTTI COLOMBINE PASQUALI SENZA FORMINE


Ingredienti:
500 g farina 00
2 uova
125 g burro
200 g zucchero
1 bustina di lievito
scorza di Limone
1 bustina di vanillina
Cristalli di zucchero colorati q.b.

Preparazione:
Amalgamare le uova con lo zucchero, aggiungere il burro liquefatto, la scorza di  limone tritata finemente, la farina, il lievito, la vanillina ed impastare il tutto fino ad ottenere una pasta morbida.

Disegnare su carta e poi ritagliare, delle colombine, ( potete cercare delle immagini su internet x avere qualche idea).
Stendere la pasta, ritagliare le sagome,

ricavare i biscotti, trasferirli su una teglia rivestita con carta forno  e spennellarli con uovo sbattuto, infine cospargere con i cristalli di zucchero colorati.

A questo punto si possono passare in forno per 10/12 minuti a 180°
Eccoli .. pronti ! Belli e buoni!

Sono il simbolo per eccellenza della Pasqua 🔔 perché portano un messaggio di pace, che mai come adesso, in mezzo ad una pandemia mondiale in cui le nostre vite sono state stravolte, ne sentiamo il bisogno!!!

Buona Pasqua a tutti 🐣

 

 

 

 

 

CASATIELLO NAPOLETANO


 

Ingredienti per l’impasto:

  • 600 gr di farina 00
  • 330-340 gr di acqua
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 12/15 gr di lievito di birra fresco in panetto
  • 90 gr di strutto o burro( più q.b. per la superficie)

Farcitura:

Tutte le dosi sono orientative, regolatevi in base ai vistri gusti:

  • 300 gr di salumi misti  a cubetti (salame, pancetta, prosciutto cotto)
  • 4 uova sode per la decorazione
  • Pepe
  • 30 gr di parmigiano
  • 30 gr di pecorino
  • 300 gr di formaggi tipo provolone o scamorza

Procedimento:

In una ciotola capiente sciogliere il lievito di birra nell’acqua leggermente tiepida.

Versare la farina nella impastatrice, aggiungere man mano l’acqua ed iniziare ad impastare a bassa velocità.

Aggiungere lo strutto o il burro, ed il pepe.

Impastare aumentano la velocità,  fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Aggiungere in ultimo il sale ed  impastare ancora un po’ fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio.

Trasferire il panetto in una ciotola coperta con pellicola e fare lievitare fino al raddoppio.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l’impasto, lavorarlo su di una spianatoia infarinata. Stendere con il mattarello e formare un rettangolo, conservando da parte alcune strisce per la decorazione.

Spennellare tutta la superficie con lo strutto o burro, aggiungere tutto il condimento.

Arrotolare dal basso verso l’alto delicatamente ed in maniera stretta, ad ogni girata spennellare con un poco di strutto o burro. Alla fine si otterrà un rotolo.

Foderare con carta forno uno stampo e posizionare il rotolo al suo interno.

Chiudere bene le estremità, inserendo un’estremità dentro l’altra.

Aggiungere le 4 uova sode sulla superficie, premendo e decorare con due striscioline incrociate.

Ungere la superficie con strutto o burro.

Fare lievitare (io ho il forno con la funzione specifica per cui già dopo 2 /3 ore è pronto, ma se mettete a lievitare a temperatura ambiente, lasciarlo per 5/6 ore, un metodo ottimo è quello di prepararlo  la sera ed infornarlo la mattina)

Trascorso il tempo della seconda lievitazione, cuocere in forno a 170°-180° per circa 50- 60 minuti. La temperatura varia a secondo del forno, controllare durante gli ultimi minuti di cottura.

Sfornare e fare raffreddare prima di servire.

Eccolo pronto 😀

Il Casatiello è una torta rustica tipica della tradizione partenopea, un tripudio di sapori, super gustosa! È ricca  di vari significati legati al periodo pasquale: le uova nella superficie  rappresentano infatti la vita e la rinascita, le croci di pasta simboleggiano la crocifissione, mentre la sua forma circolare ricorda la corona di spine.

Una fetta di Casatiello io l’assaggio subito 😉 😀

 

CIAMBELLA BICOLORE ALLO YOGURT (senza burro)


Ingredienti:

  • 250G DI FARINA 00
  • 50G DI FECOLA
  • 200G DI YOGURT
  • 50G DI CIOCCOLATO FONDENTE
  • 50G DI MANDORLE TRITATE
  • 150G DI ZUCCHERO
  • 50ML DI OLIO DI SEMI
  • 3 UOVA
  • 1 CUCCHIAO DI CACAO AMARO
  • 1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCE
  • Q.B. ZUCCHERO A VELO

Preparazione:

In una ciotola capiente rompere le uova e sbatterle insieme allo zucchero e all’olio. Aggiungere lo yogurt e amalgamare il tutto.

Incorporare la farina, la fecola e per ultimo il lievito.

Dividere a metà i due impasti ed aggiungere il cacao in uno solo.

Versare l’impasto al cacao,  in una teglia per ciambella con i bordi apribili, ricoperta da carta forno, distribuire sopra il cioccolato tritato,  poi versare sopra l’altro impasto e completare mettendo sopra la granella di mandorle.

Infornare a 180° per circa 35/40 min.

Ecco qui pronta la ciambella allo yogurt e cioccolato, se vi piace potete servirla con una colata di topping al cioccolato 😀


È  ottima se si vuole preparare  un dolce goloso ma allo stesso tempo leggero, in quanto non prevede burro ma poco olio. Questa Ciambella  darà una spinta per iniziare la giornata con il piede giusto perche’ il cioccolato si sa mette di buonumore 😉 e lo yogurt nell’impasto eviterà di sentirsi appesantiti! 😀

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: