CONFETTURA DI CILIEGIE


Ingredienti:

1Kg di ciliegie mature (peso al netto di scarti)

500 gr di zucchero

30 gr di pectina

Preparazione:

Lavare le fragole sotto l’acqua corrente, staccare il picciolo, tamponarle delicatamente con un panno pulito tagliarle a pezzetti e poi versarle in una pentola a fuoco medio, aggiungendo lo zucchero e la pectina e portare ad ebollizione.

received_223110562975584-01

Dopo circa 15/ 20 minuti dal bollore spegnere il fuoco.

(Se non volete utilizzare la pectina, far cuocere per circa un ora a fuoco basso, finché non si addensa)

Sterilizzare i vasetti (o al microonde o facendoli bollire in pentola) e riempirli  con la marmellata ancora calda, sigillarli ermeticamente e capovolgerli per 5 minuti per creare il vuoto d’aria.

Conservare in un luogo asciutto, al riparo dalla luce.

Eccola qui, pronta!

La confettura di ciliegie homemade è tra le mie preferite, oltre ad essere genuina è ricca di gusto, resta corposa con pezzetti ancora interi perché aggiungendo la pectina riduciamo i tempi di cottura, così parte della frutta resta integra.

Non c’è paragone con quella acquistata questo è certo! Pochi passaggi per racchiudere in un barattolo tutto il gusto di questa succosa frutta estativa così da poterla gustare anche in inverno sia per colazione o merenda su fette di pane o fette biscottate o anche per riempire crostate , biscotti, tartellette, rotoli e tanto altro ancora!

CONFETTURA DI FRAGOLE


Ingredienti:

1Kg di fragole mature (peso al netto di scarti)

500 gr di zucchero

30 gr di pectina

Preparazione:

Lavare le fragole sotto l’acqua corrente, staccare il picciolo, tamponarle delicatamente con un panno pulito tagliarle a pezzetti e poi versarle in una pentola a fuoco medio, aggiungendo lo zucchero e la pectina e portare ad ebollizione.

Screenshot_20210521-084400_Chrome-01

Dopo circa 15/ 20 minuti dal bollore spegnere il fuoco.

Sterilizzare i vasetti e riempirli  con la marmellata ancora calda, sigillarli ermeticamente e capovolgerli per 5 minuti per creare il vuoto d’aria.

Conservare in un luogo asciutto, al riparo dalla luce.

Eccola qui, pronta!

Ideale da spalmare sul pane o fette biscottate; è perfetta anche per riempire crostate , biscotti, tartellette, rotoli e tanto altro ancora!

Realizzere una confettura di fragole fatta in casa dalla consistenza corposa, ricca di gusto e genuina, e’ una grande soddisfazione perché vi assicuro che è molto più buona di quella comprata!

CREMA ARANCA (senza uova)


INGREDIENTI:

1/2 litro di latte
30 gr di cacao amaro
Succo di 1arancia
120 gr di zucchero
Scorza si arancia
50 gr di amido di mais

PREPARAZIONE:

Mettere il latte in un pentolino insieme alla scorza di arancia e portare a bollore.
In una ciotola unire lo zucchero il cacao e l’ amido, mescolare fino a che si assemblano tutte le polveri, aggiungere prima il succo di arancia e farlo incorporare e poi piano piano il latte caldo sempre mescolando,  in questo modo si evitaranno i grumi, ed infine versare il composto ancora liquido nella pentola e a fiamma bassa  continuando a mescolare finche’ si sara’ addensata.

Questa profumata crema arancia e cacao  che io ho chiamato “Aranca” dalla consistenza morbida e vellutata, può essere semplicemente servita in tazza per una gustosa merenda oppure usata  per farcire torte, crostate bignè e tanto altro ancora.

In questo caso fare raffreddare la crema a temperatura ambiente, ricoprire  con la pellicola trasparente così da evitare la formazione della crosticina in superficie.

CREMA AL LATTE E CACAO SENZA UOVA


 

INGREDIENTI:

1/2 litro di latte
30 gr di cacao amaro
120 gr di zucchero
Scorza si arancia
50 gr di amido di mais

PREPARAZIONE:

Mettere il latte in un pentolino insieme alla scorza di arancia e portare a bollore.
In una ciotola unire lo zucchero il cacao e l’ amido, mescolare fino a che si assemblano tutte le polveri, pian piano aggiungere il latte caldo sempre mescolando in questo modo si evitaranno i grumi e infine versare il composto ancora liquido nella pentola e a fiamma bassa  continuare a mescolare finche’ si sara’ addensata.

La crema di latte e cacao può essere semplicemente servita in una coppa e gustata come dolce al cucchiaio, il suo sapore è molto light,  delicato e la consistenza è soffice e vellutata.

Può essere usata inoltre per farcire torte, rotoli, crostate e tanto altro ancora.

In questo caso fare raffreddare la crema a temperatura ambiente, ricoprire  con la pellicola trasparente così da evitare la formazione della crosticina in superficie.

CREMA ALLO SCIROPPO DI PESCHE


INGREDIENTI:

300 gr di latte
200 gr di sciroppo di pesche
100 di zucchero
Aroma vaniglia
50 gr di farina
1 rametto di menta

PREPARAZIONE:

Mettere il latte e lo sciroppo in un pentolino insieme all’aroma di vaniglia e portare a bollore.
Unire lo zucchero e la farina setacciata, sempre mescolando per evitare che si formino grumi e abbassando la fiamma continuare a mescolare finche’ si sara’ addensata.

La crema di sciroppo di pesche l’ho realizzata perche’ avendo aperto una scatola di pesche sciroppate per realizzare una torta,  mi è rimasto inutilizzato lo sciroppo.

Cosi ho pensato di preparare questa delicata crema e servirla dopo pranzo semplicemente come dolce al cucchiaio,  in un bicchierino con le pesche sciroppate sopra e qualche fogliolina di menta.

Eccola qui pronta 😀

Il suo sapore è dolce ma molto light, anche perchè priva di uova, con una consistenza soffice e vellutata.

Può essere usata inoltre per farcire torte, rotoli, crostate e tanto altro ancora.

In questo caso fare raffreddare la crema a temperatura ambiente, ricoprire  con la pellicola trasparente così da evitare la formazione della crosticina in superficie.

 

 

CREMA AL LATTE


INGREDIENTI:

1/2 litro di latte
1 cucchiaino di miele
100 di zucchero
vaniglia
50 gr di farina

PREPARAZIONE:

Mettere il latte in un pentolino insieme all’estratto di vaniglia e portare a bollore.
Unire lo zucchero e la farina setacciata, sempre mescolando per evitare che si formino grumi e infine il miele e abbassando la fiamma continuare a mescolare finche’ si sara’ addensata.

La crema di latte può essere semplicemente servita in una coppa e gustata come dolce al cucchiaio, il suo sapore è molto light,  delicato e la consistenza è soffice e vellutata.

Può essere usata inoltre per farcire torte, rotoli, crostate e tanto altro ancora.

In questo caso fare raffreddare la crema a temperatura ambiente, ricoprire  con la pellicola trasparente così da evitare la formazione della crosticina in superficie.

 

 

CONFETTURA DI ALBICOCCHE


Ingredienti:

1Kg di albicocche

500 gr di zucchero

30 gr di pectina

Preparazione:

Lavare la frutta, se Bio lasciare la buccia, tagiiarla a pezzetti o passarla nel robot se si preferisce ridurla in purea.

Mettere in una pentola a fuoco medio la frutta cosi preparata, aggiungere lo zucchero e la pectina e portare ad ebollizione.

Dopo circa 15/ 20 minuti dal bollore spegnere il fuoco.

Sterilizzare i vasetti e riempirli  con la confettura ancora calda, sigillarli ermeticamente e capovolgerli per 5 minuti per creare il vuoto d’aria.

Conservare i vasetti in un luogo fresco e asciutto

Ecco qui la confettura di albicocche pronta da gustare per la colazione o la merenda o per farcire biscotti e torte.

CREMA ALLA NOCCIOLA


INGREDIENTI

  • Latte,  1/2 lt
  • Zucchero, 100 g
  • Farina, 60 g
  • Tuorli d’uovo 2
  • Vanillina, 1 bustina
  • scorza di limone
  • Pasta di nocciole 1 cucchiaio

PREPARAZIONE:

Riscaldate il latte unendovi la scorzetta di limone e la vanillina
Versare i tuorli e lo zucchero in un mixer, frullare fino ad ottenere un composto spumoso.
Incorporare la pasta di nocciole e successivamente la farina setacciata e aggiungere un po’ di latte, mescolare ancora un po’ e versare il composto ottenuto nella pentola con il latte caldo (eliminare la scorzetta di limone).
Sempre mescolando portate a bollore, poi abbassate un pochino il fuoco e fare sobbollire per 3 o 4 minuti finche’  non si addensa.
(Se la crema non viene usata subito ricoprirla con la pellicola da cucina facendola aderire alla crema, questo permetterà di evitare la formazione della pellicola superficiale)
Versare la crema nelle coppe e guarnire con delle nocciole o come più  ci piace.

Questa deliziosa crema oltre essere un dolce al cucchiaio, può essere utilizzata per farcire le torte, i cupcake e tanti altri dolcetti.

CONFETTURA DI PESCHE (zucchero ridotto)


Ingredienti:

1Kg di Pesche

350 gr di zucchero

25 gr di pectina

Preparazione:

Lavare le pesche, sbucciarle e passarle nel robot per ridurle in purea, lasciando alcuni pezzetti di  polpa.

Mettere in una pentola a fuoco medio sia la purea che i pezzettini di polpa, aggiungere lo zucchero e la pectina e portare ad ebollizione.

Dopo circa 15/ 20 minuti dal bollore spegnere il fuoco.

Sterilizzare i vasetti e riempirli  con la marmellata ancora calda, sigillarli ermeticamente e capovolgerli per 5 minuti per creare il vuoto d’aria.

Conservare in un luogo asciutto, al riparo dalla luce.

CONFETTURA DI FICHI


2016-08-09 07.46.171Ingredienti:

1Kg di Fichi

500 gr di zucchero

30 gr di pectina(facoltativa)

Preparazione:

Sbucciare i fichi e tagliarli in 4 pezzi, metterli in una pentola a fuoco medio , aggiungere lo zucchero e la pectina (la pectina e’ un addensante, se l’aggiungiamo non occorre attendere tempi di cottura lunghi, se non la vogliamo usare il composto deve cuocere il doppio) e portare ad ebollizione.
Dopo circa 15/ 20 minuti dal bollore spegnere il fuoco.

PicMonkey Collage (1)
Sterilizzare i vasetti riempiendo una pentola d’acqua, finché non copre tutti i barattoli e portare ad ebollizione, fare poi andare a fuoco medio per mezz’ora.
Trascorso il tempo, prendere vasetti e coperchi e farli scolare capovolti. Quando saranno asciutti, riempirli  con la marmellata ancora calda, sigillarli ermeticamente e capovolgerli per 5 minuti per creare il vuoto d’aria.
Conservare in un luogo asciutto, al riparo dalla luce.

Ecco qui la confettura di fichi pronta, una vera delizia per il palato! La confettura di fichi si abbina benissimo anche ai formaggi importanti, saporiti e di media stagionatura oltre che per farcire torte e crostate!2016-08-09 07.46.271