BOMBETTE DI TRITATO DI POLLO CON CUORE DI SCAMORZA AVVOLTE NELLE ZUCCHINE


20210506_142109-04

Ingredienti:

  • 400 gr di tritato di pollo o tacchino
  • 1 uovo
  • Parmigiano o grana grattugiato
  • Mix erbe aromatiche 
  • sale e pepe
  • 2 zucchine
  • scamorza
  • olio evo

Procedimento:

Lavare le zucchine, asciugarle e tagliarle a fettine sottili, disporle sul piatto crisp, distribuire un pò d’olio evo, sale e prezzemolo tritato, cuocerli nel microonde con questa funzione per circa 6 minuti da un lato e 6 min dall’altro. (In alternativa cuocerli in forno)

Preparare il macinato di pollo o tacchino unendo l’uovo, un pizzico di sale e pepe, un cucchiaino di un mix di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, rosmarino, origano) infine una manciata di grana e mescolare bene il tutto.

A questo punto formare le bombette

Procedere prendendo un pirottino nella quale adagiare una fetta di zucchina sotto e 4 fettine laterali, al centro un cucchiaio del macinato preparato prima, uno o due pezzetti di scamorza e coprire con ancora un pochino di macinato e una fetta di zucchina.

Adagiare i pirottini in una teglia da muffin, e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti più 3 minuti di grill alla fine. Sfornare, togliere l’involucro, capovolgere le  bombette in un piatto  e  servire ancora calde, accompagnate da un insalatina e qualche goccia di glassa di aceto balsamico.

Eccole qui pronte!

20210506_142143-01

Le bombette di tritato di pollo o tacchino con cuore di scamorza avvolte nelle zucchine, sono un piatto leggero e nello stesso tempo molto appetitoso !!

Come si può vedere si presentano bene e si possono preparare in anticipo, basta semplicemente riscaldarle, inoltre si prestano ad essere anche serviti come finger food ..cos’altro aspettate per provarle? 😃

Buona cena 😋

 

COTOLETTE DI CAVOLFIORE BIANCO


Ingredienti:

  • 1 Cavolfiore bianco
  • 1 uovo
  • Parmigiano grattugiato q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Sale e pepe
  • 1 prezzemolo 
  • Olio evo

Preparazione

Lavare bene il cavolfiore e togliere le foglie.

Tagliare con un coltello molto affilato il cavolfiore a fette di un centimetro circa.

Mettere le fette di cavolfiore su una teglia con carta forno ben distanziate tra di loro.

In una ciotola sbattere un uovo con il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe e con un pennello da cucina, cospargerlo sulla superficie delle fette (se preferite potete immergere le fette direttamente nell’uovo sbattuto, ma in questo caso mettere 2 uova perché le fette ne assorbono di più)

 

Cospargere il prezzemolo tritato ed il pangrattato, sale e pepe ed irrorare con olio evo.

Infornare a 200° per 15 minuti circa e poi usare il grill per gli ultimi 5 minuti, in modo che si formi una crosticina dorata.

Eccoli pronti! 

I cavolfiori bianchi a cotoletta sono gustosi,  leggeri, sani e nutrienti, hanno proprietà antiossidanti ed antinfiammatori 

Il loro sapore è inconfondile e con questa ricetta si ottiene una consistenza croccante per la crosticina che si forma esternamente e l’interno resta morbido.

Consiglio di spremere sopra la cotoletta, un pò di limone prima di gustarla ..esalta il sapore!

Buon appetito!

 

POLPETTE DI TRITATO DI TACCHINO RIPIENE CON SPINACI E FORMAGGIO


Ingredienti:

  • 350 gr di tritato di tacchino
  • 1 uovo
  • 2/3 cucchiai di pangrattato
  • Parmigiano o grana grattugiato
  • Mix erbe aromatiche 
  • sale e pepe
  • Spinaci
  • scamorza o provola
  • olio evo

Procedimento:

Sciacquare le foglie sotto l’acqua corrente, farle scolare per qualche minuto e fare appassire cuocendole a vapore o in una casseruola con 1 bicchiere di acqua e sale. Quando gli spinaci saranno appassiti, toglierli dal fuoco, scolarli dall’eventuale acqua di cottura e fare intiepidire.

Preparare il macinato di tacchino unendo l’uovo, un pizzico di sale e pepe, un cucchiaino scarso di un mix di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, rosmarino, origano) una manciata di grana, 2/3 cucchiai di pangrattato.

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, iniziare a formare delle palline con le mani, appiattirle, al centro porre un un pò di spinaci ed un pezzetto di formaggio e richiuderle bene.

Adagiare in una teglia rivestita con carta forno. Aggiungere un filo d’olio e cospargere sopra un pò di prezzemolo,infine cuocere in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti o fino a doratura.

Eccoli qui pronte!

Le polpette di tritato di tacchino con ripieno di spinaci e formaggio sono semplici da fare e molto appetitose !!

Le carni delicate del tacchino si sposano alla perfezione con il gusto più deciso degli spinaci e del formaggio. Queste ottime polpette non contengono olio nell’impasto e la cottura in forno le rende leggere e digeribili . Tuttavia possono tranquillamente essere fritte in padella.

 

PASTA CINQUE BUCHI CON SUGO DI CARNE MISTA


Ingredienti per 10 persone:

  • 1kg di maccheroni 5 buchi
  • 500 gr di tritato misto
  • 500 gr di carne di maiale a tocchetti (se piace con cotenna)
  • 500 gr di salsiccia di suino con semi di finocchio
  • 500 gr di puntine di maiale
  • 500 gr  di carne di vitello a pezzi
  • 2 litri di passata di pomodoro
  • 200 gr di concentrato di pomodoro
  • 5 patate
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 5 patate
  • 1 carota
  • 2 foglie d’alloro
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • sale  q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione:

In una pentola capiente, preparate un soffritto con abbondante olio evo  ed un trito di cipolla, carota e sedano.

Aggiungere il tritato misto, le foglie di alloro sale pepe e fare rosolare  per 10 minuti poi aggiungete il vino e fare sfumare.

Aggiungere via via tutta l’altra carne e salsiccia facendola insaporire per altri 10 minuti mescolando.

Aggiungere il concentrato e la passata di pomodoro con circa 1 litro d’acqua, facendo cuocere il tutto a fuoco moderato e con coperchio per circa 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

Infine aggiungere le patate tagliate a spicchi grossi precedentemente lavate e sbucciate, aggiustare ancora di sale e pepe e far cuocere ancora una mezz’ora.

Regolatevi comunque con la cottura della carne che dovrà risultare morbida ed il sugo denso.

Cuocere a questo punto la pasta 5 buchi, in abbondante acqua salata per 10/15 minuti circa (seguire l’indicazione sulla confezione) e condirla con il sugo.

Servire la pasta con qualche spolverata di ricotta salata o parmigiano e servire la carne mista con salsiccia e patate al sugo, come secondo piatto.

Per celebrare alla grande questo martedì grasso nella mia tradizione catanese, c’è questo piatto ricco e godurioso chiamato in dialetto “Pasta cincu puttusa co sugo di canni” si tratta della pasta 5 buchi, particolari maccheroni con un buco centrale più grosso e quattro laterali più piccoli,  la cui preparazione prevede anche un secondo di carne grassa.

Allora buon appetito e buon martedì grasso!

 

 

INSALATA DI POLPO


Ingredienti:

1 kg di Polpi

3 spicchi di aglio

2 Limoni

Olio di oliva extravergine q.b.

Prezzemolo q.b.

Sale  q.b.

Preparazione:

Portare ad ebollizione l’acqua leggermente salata in una pentola capiente ed immergervi i tentacoli del polpo per fare arricciare le punte. Ripetere questa operazione almeno 3 volte, poi immergere i polpi interamente.

Fare bollire per circa 20 minuti, o fino a quando non diventano teneri.

Quando saranno pronti, scolarli e porli in una ciotola con acqua e ghiaccio per bloccarne la cottura.

Dopo qualche minuto, stendere il polpo su un piano d’appoggio asportare occhi, bocca ed interiora, poi  tagliarlo a pezzi piccoli. Versarli in un recipiente e mescolarli con succo di limone, olio evo, sale, aglio e prezzemolo tritato.

Ecco pronta l’insalata di polpo,  è un secondo piatto leggero delicato e fresco tipico della cucina mediterranea. Può essere servito anche come antipasto.

 

 

POLPETTE DI MELANZANE


Ingredienti:

  • 500 g di melanzane
  • 1 uovo
  • 4 fette di pancarrè
  • prezzemolo
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • pangrattato
  • menta
  • sale, pepe
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Lavare e asciugare le melanzane.
Privarle del picciolo e metteterle in una teglia rivestita di carta da forno. Fare cuocere in forno preriscaldato a 200° per 1 ora.
Lasciarle intiepidire, rimuovere la buccia e tagliarle a pezzi poi mediante un colino, eliminare l’acqua in eccesso.
Mettere la polpa in una ciotola incorporare l’uovo, il parmigiano, il pan carré, il prezzemolo tritato, la menta tritata, sale e pepe

e se dovesse risultare un impasto ancora molliccio aggiungere un po’ di pangrattato.
Formare, con le mani, delle palline, passarle nel pangrattato (condito con sale pepe e parmigiano)  farle rotolare in modo che si coprano in maniera omogenea.
Trasferitele in una teglia rivestita con carta da forno.

Irrorare con olio e cuocere nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Eccole pronte le polpette di melanzane al forno calde o tiepide sono buinissime, da gustare una dopo l’altra, sia come antipasti finger food che come contorni o ancora possono  essere uno sfizioso secondo piatto vegetariano.

STRACCETTI DI POLLO CON FUNGHI E PISELLI


Ingredienti per 4 persone:
1 petto di pollo
1 spicchio d’aglio
200 gr di piselli surgelati
1 scatola di funghi champignon
1 tazzina di vino bianco
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe
Prezzemolo, rosmarino, erba cipollina
Salsa di aceto balsamico
Preparazione:
In una padella capiente soffriggere uno spicchio d’aglio poi eliminarlo, versare i funghi con una manciata di prezzemolo e una tazzina di vino bianco e far cucinare a fuoco vivace.
Nel frattempo bollire i piselli in una casseruola con acqua e sale.
Tagliare il petto di pollo a pezzetti e versarlo nella padella con i funghi,
fare insaporire qualche minuto aggiungere sale e pepe, il rosmarino e l’erba cipollina ed infine incorporare i piselli ultimando la cottura a fuoco medio.
Servire il piatto ancora caldo con qualche rametto di rosmarino fresco.
Ecco qui gli straccetti di pollo con funghi e piselli, un secondo facile e veloce da realizzare, con questa preparazione il petto di pollo rimarrà molto tenero e saporito.
Buon appetito 😀

POLPETTE DI CAVOLFIORE BIANCO E RICOTTA


Ingredienti:

  • 350 g di cavolfiore bianco
  • 220 g di ricotta fresca
  • 1 uovo
  • 60 g di parmigiano
  • sale, pepe q.b.
  • Olio evo q.b.
  • 2 fette di pan carré
  • 1 cipolla nuova
  • Pangrattato q.b.

Ingredienti:

Pulire e tagliare  il cavolfiore a pezzini, lessare 10-15 minuti, scolare e saltare in padella con un soffritto di cipolla nuova.
In una ciotola mescolare la ricotta con l’uovo, il parmigiano, le fette di pan carré ammollate nel latte,  incorporare il cavolfiore e aggiustare di sale e pepe.

(L’impasto non deve essere troppo morbido, altrimenti aggiungere altro pan carré)
Formare le  polpette di cavolfiore e ricotta

passarle nel pangrattato  e adagiarle in una teglia ricoperta di carta forno,

spruzzare un po’ d’olio evo e mettere in forno 200 gradi e lasciare cuocere per 20 minuti circa.

Eccole pronte le polpette di cavolfiore e ricotta, sono buonissime, tanto morbide da sciogliersi in bocca! Provare per credere 😉

RUSTICO DI PATATE E ZUCCHINE



Ingredienti:

2 rotoli di sfoglia
3 patate medie
2 zucchine
50 g di parmigiano
1 mozzarella
1uovo sbattuto
1 cipolla nuova
1 carota
50 g di pancetta a cubetti
sale,pepe,olio evo q.b.
Semi di sesamo

PREPARAZIONE

Lavare, pelare e tagliare a cubetti le patate, le zucchine e la carota.
Preparare un soffitto con la cipolla nuova aggiungere gli ortaggi aggiustare di sale e pepe e far cuocere, per circa 15 minuti, versando man mano un po’ d’acqua; appena pronti  incorporare l’uovo sbattuto ed il parmigiano.
Stendere la prima sfoglia, distribuire tutto sopra aggiungere la mozzarella e la pancetta a pezzetti


Prendere la seconda sfoglia adagiarla sopra, chiudere i bordi, praticare dei fori con la forchetta, spennellare con l’uovo sbattuto e cospargere il sesamo sopra.

Mettere in forno a 200° per circa 30 minuti (regolarsi sempre con il proprio forno)


Eccola qui, una torta salata ricca di gusto, ideale per una cena improvvisata, un goloso antipasto o per arricchire un bel buffet ! 😀
Buon appetito! 🙂

 

FUSI DI POLLO ALLA CURCUMA CON PATATE ROSSE


 

Ingredienti:

6 fusi di pollo

6 patate rosse

1 cipolla rossa

1 gambo di sedano

Olio evo, Sale, pepe q.b.

Spezie  (alloro, rosmarino, curcuma, erba cipollina) q.b.

Preparazione:

Lavare i fusi di pollo metterli in una pentola con acqua salata un po’ di cipolla, sedano, un cucchiaino di curcuma, aromi e farli sbollentare 15 minuti.

Lavare bene le patate rosse lasciarle con la buccia e metterle  a sbollentare per 15 minuti. Trascorso il tempo scolarle e farle raffreddare e poi tagliarle a spicchi.

In una teglia capiente, trasferire i fusi di pollo con metà  del loro brodo, aggiungere le patate tagliate a spicchi,  la restante cipolla tagliata a fettine sottili qualche rametto di rosmarino, sale, pepe e un filo d’olio.

Trasferire in forno a 220 gradi per 30/40 min. Avendo cura di girarli ogni 15 minuti circa.

Ecco pronti i fusi di pollo alla curcuma con patate rosse! Questo è un secondo piatto  speziato,  molto gustoso accompagnato dalle  patate rosse che sono buonissime anche con la buccia, perchè mantengono bene la cottura in forno. Buon appetito 😀