PANE ALLA ZUCCA


Ingredienti:

  • 1kg di semola rimacinata
  • 600 gr circa di acqua
  • 25 gr di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di miele
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 30 grammi di sale
  • 600 gr di purea di zucca
  • Semi di zucca q.b.

Preparazione:

Tagliare la zucca a cubetti e cuocerla al microonde per 7/8 minuti
Una volta cotta,  aggiungere un poco di sale, frullare e fare raffreddare.

Mettere la farina in una ciotola. A parte sciogliete il lievito assieme al miele ed all’olio in 50 g dell’acqua totale. Mescolare e versate sulla farina.

Aggiungere la purea di zucca e poi pian piano il resto dell’acqua azionando la planetaria prima a velicita’ bassa e poi aumentando di 1 scatto.

Per ultimo aggiungere il sale e far amalgamare ancora qualche minuto. (Regolatevi in base alla consistenza dell’impasto se aggiungere ancora un poco di farina).

Portare l’impasto su una spianatoia infarinata, formare una palla e trasferirIa in una ciotola.

(In foto i vari passaggi)

Coprire con un canovaccio e mettere a lievitare per almeno 4 ore in un luogo caldo e asciutto. ( Io nel mio forno ho preimpostata la funzione specifica per la lievitazione che mi consente di tenere l’impasto ad una temperatura perfetta  (circa 30 gradi )

Trascorso il tempo togliere l’impasto dalla ciotola e metteterlo sulla spianatoia infarinata.

Lavorarlo con le mani e dividerlo in  panetti, poi con dello spago da cucina unto con l’olio d’oliva, procedere a dare ad ogni panetto una forma simile alla zucca, intrecciandolo per ottenere otto spicchi.

Trasferire i panetti su una leccarda coperta da carta forno e mettere a lievitare ancora per almeno 4 ore.

Dopo la seconda lievitazione,

scaldare il forno, poi portarlo a 200 gradi ed infornare il pane per circa 35 minuti. (Anche qui dipende dal proprio forno per cui regolarsi di conseguenza ).

Ecco qui il pane pronto!

Il pane alla zucca è un’idea sfiziosa da realizzare per portare in tavola qualcosa di saporito e invitante, caratterizzato dai sapori e colori dell’autunno, infatti il pane assume una colorazione arancione come l’ortaggio e basta lo spago da cucina per dare la forma di una zucca.

È inoltre versatile perché si può gustare semplicemente con salumi e formaggi o come accompagnamento al pasto!

CIABATTE DI SEMOLA RIMACINATA CON LIEVITO DI BIRRA E OLIO EVO


 

Ingredienti:

  • 500 gr di semola rimacinata
  • 325 g di acqua
  • 10 grammi di lievito di birra fresco
  • un cucchiaino di miele
  • un cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 12 grammi di sale

Preparazione:

Mettere la farina in una ciotola. A parte sciogliete il lievito assieme al miele ed all’olio in 50 g dell’acqua totale. Mescolare e versate sulla farina.

Aggiungere poi pian piano il resto dell’acqua azionando la planetaria prima a velicita’ bassa e poi aumentando di 1 scatto.

Per ultimo aggiungere il sale e far amalgamare ancora qualche minuto.

Portare l’impasto su una spianatoia infarinata, formare una palla e trasferirIa in una ciotola.

Coprire con un canovaccio e mettere a lievitare per circa 2 ore in un luogo caldo e asciutto. ( Io nel mio forno ho preimpostata la funzione specifica per la lievitazione che mi consente di tenere l’impasto ad una temperatura perfetta  (circa 30 gradi )

Trascorso il tempo togliere l’impasto dalla ciotola e metteterlo sulla spianatoia infarinata.

Lavorarlo con le mani,  formare le ciabatte e trasferirle su una leccarda coperta da carta forno,

spolverare ancora con un po’ di farina, e mettere a lievitare ancora per almeno 4 ore.

Scaldare il forno alla temperatura massima poi portatelo a 200 gradi ed infornare il pane per circa 35 minuti. (Anche qui dipende dal proprio forno per cui regolarsi di conseguenza )

Un trucchetto per ottenere un pane croccante fuori e morbido dentro è quello di rendere umido l’ambiente, mettendo un pentolino con un pò d’acqua sul fondo del forno.

Ecco qui il pane pronto!

Le ciabatte di semola rimacinata di grano duro sono una delle varianti di questo tipo di pane squisito, croccante fuori e morbido dentro!

La semola di grano duro e l’olio extravergine d’oliva, conferiscono alle ciabatte, fraganza e profumi unici.

PLUMCAKE ALL’OLIO D’OLIVA CON CIOCCOLATO FONDENTE E BIANCO


Ingredienti:

  • 3 uova
  • 200 g zucchero
  • 100 ml olio di oliva
  • 120 ml latte
  • 250 g farina
  • 30 g cacao amaro
  • 1 bustina lievito 
  • 1 bustina di vanillina
  • 75 g cioccolato fondente 
  • 75 g cioccolato bianco
  • 1 cucchiaio di liquore al cioccolato
  • Zuccherini colorati

Procedimento:

Con le fruste elettriche sbattere le uova con lo zucchero, unire l’olio evo,  il latte a filo, continuando a frullare. Aggiungere un po’ alla volta la farina setacciata con il cacao, il lievito, la vanillina ed il liquore fino a ottenere un composto liscio e denso.

Infine incorporare tutto il cioccolato fondente tagliato a pezzettini e 50 g di cioccolato bianco sempre tagliato a pezzettini.

A questo punto foderare con carta forno lo stampo da plumcake, e versare dentro il composto,

infornare a 180°C per 40 minuti.

(Testare la cottura infilando al centro del dolce uno stecchino: se esce pulito e asciutto è cotto, altrimenti tenerlo altri 5 minuti, ripetendo poi la prova.)

Sfornare e fare intiepidire, quindi toglierlo dallo stampo e trasferitelo sulla gratella finché si sarà raffreddato.

Nel frattempo preparate la copertura: sciogliere al microonde il restante cioccolato bianco con qualche cucchiaio di latte, mescolare finche’ non raggiunge una consistenza cremosa, versarlo sulla superficie del dolce e completare con degli zuccherini colorati.

Eccolo pronto!

Il plumcake all’olio d’oliva con cioccolato fondente e bianco è un dolce molto soffice e cioccolattoso, di una bontà tale che una volta dato un morso non puoi fare  a meno di prenotare il bis !!