BOMBETTE DI TRITATO DI POLLO CON CUORE DI SCAMORZA AVVOLTE NELLE ZUCCHINE


20210506_142109-04

Ingredienti:

  • 400 gr di tritato di pollo o tacchino
  • 1 uovo
  • Parmigiano o grana grattugiato
  • Mix erbe aromatiche 
  • sale e pepe
  • 2 zucchine
  • scamorza
  • olio evo

Procedimento:

Lavare le zucchine, asciugarle e tagliarle a fettine sottili, disporle sul piatto crisp, distribuire un pò d’olio evo, sale e prezzemolo tritato, cuocerli nel microonde con questa funzione per circa 6 minuti da un lato e 6 min dall’altro. (In alternativa cuocerli in forno)

Preparare il macinato di pollo o tacchino unendo l’uovo, un pizzico di sale e pepe, un cucchiaino di un mix di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, rosmarino, origano) infine una manciata di grana e mescolare bene il tutto.

A questo punto formare le bombette

Procedere prendendo un pirottino nella quale adagiare una fetta di zucchina sotto e 4 fettine laterali, al centro un cucchiaio del macinato preparato prima, uno o due pezzetti di scamorza e coprire con ancora un pochino di macinato e una fetta di zucchina.

Adagiare i pirottini in una teglia da muffin, e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti più 3 minuti di grill alla fine. Sfornare, togliere l’involucro, capovolgere le  bombette in un piatto  e  servire ancora calde, accompagnate da un insalatina e qualche goccia di glassa di aceto balsamico.

Eccole qui pronte!

20210506_142143-01

Le bombette di tritato di pollo o tacchino con cuore di scamorza avvolte nelle zucchine, sono un piatto leggero e nello stesso tempo molto appetitoso !!

Come si può vedere si presentano bene e si possono preparare in anticipo, basta semplicemente riscaldarle, inoltre si prestano ad essere anche serviti come finger food ..cos’altro aspettate per provarle? 😃

Buona cena 😋

 

POLPETTE DI TRITATO DI TACCHINO RIPIENE CON SPINACI E FORMAGGIO


Ingredienti:

  • 350 gr di tritato di tacchino
  • 1 uovo
  • 2/3 cucchiai di pangrattato
  • Parmigiano o grana grattugiato
  • Mix erbe aromatiche 
  • sale e pepe
  • Spinaci
  • scamorza o provola
  • olio evo

Procedimento:

Sciacquare le foglie sotto l’acqua corrente, farle scolare per qualche minuto e fare appassire cuocendole a vapore o in una casseruola con 1 bicchiere di acqua e sale. Quando gli spinaci saranno appassiti, toglierli dal fuoco, scolarli dall’eventuale acqua di cottura e fare intiepidire.

Preparare il macinato di tacchino unendo l’uovo, un pizzico di sale e pepe, un cucchiaino scarso di un mix di erbe aromatiche (prezzemolo, erba cipollina, rosmarino, origano) una manciata di grana, 2/3 cucchiai di pangrattato.

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, iniziare a formare delle palline con le mani, appiattirle, al centro porre un un pò di spinaci ed un pezzetto di formaggio e richiuderle bene.

Adagiare in una teglia rivestita con carta forno. Aggiungere un filo d’olio e cospargere sopra un pò di prezzemolo,infine cuocere in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti o fino a doratura.

Eccoli qui pronte!

Le polpette di tritato di tacchino con ripieno di spinaci e formaggio sono semplici da fare e molto appetitose !!

Le carni delicate del tacchino si sposano alla perfezione con il gusto più deciso degli spinaci e del formaggio. Queste ottime polpette non contengono olio nell’impasto e la cottura in forno le rende leggere e digeribili . Tuttavia possono tranquillamente essere fritte in padella.

 

PASTA CINQUE BUCHI CON SUGO DI CARNE MISTA


Ingredienti per 10 persone:

  • 1kg di maccheroni 5 buchi
  • 500 gr di tritato misto
  • 500 gr di carne di maiale a tocchetti (se piace con cotenna)
  • 500 gr di salsiccia di suino con semi di finocchio
  • 500 gr di puntine di maiale
  • 500 gr  di carne di vitello a pezzi
  • 2 litri di passata di pomodoro
  • 200 gr di concentrato di pomodoro
  • 5 patate
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 5 patate
  • 1 carota
  • 2 foglie d’alloro
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • sale  q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • pepe nero q.b.

Preparazione:

In una pentola capiente, preparate un soffritto con abbondante olio evo  ed un trito di cipolla, carota e sedano.

Aggiungere il tritato misto, le foglie di alloro sale pepe e fare rosolare  per 10 minuti poi aggiungete il vino e fare sfumare.

Aggiungere via via tutta l’altra carne e salsiccia facendola insaporire per altri 10 minuti mescolando.

Aggiungere il concentrato e la passata di pomodoro con circa 1 litro d’acqua, facendo cuocere il tutto a fuoco moderato e con coperchio per circa 2 ore, mescolando di tanto in tanto.

Infine aggiungere le patate tagliate a spicchi grossi precedentemente lavate e sbucciate, aggiustare ancora di sale e pepe e far cuocere ancora una mezz’ora.

Regolatevi comunque con la cottura della carne che dovrà risultare morbida ed il sugo denso.

Cuocere a questo punto la pasta 5 buchi, in abbondante acqua salata per 10/15 minuti circa (seguire l’indicazione sulla confezione) e condirla con il sugo.

Servire la pasta con qualche spolverata di ricotta salata o parmigiano e servire la carne mista con salsiccia e patate al sugo, come secondo piatto.

Per celebrare alla grande questo martedì grasso nella mia tradizione catanese, c’è questo piatto ricco e godurioso chiamato in dialetto “Pasta cincu puttusa co sugo di canni” si tratta della pasta 5 buchi, particolari maccheroni con un buco centrale più grosso e quattro laterali più piccoli,  la cui preparazione prevede anche un secondo di carne grassa.

Allora buon appetito e buon martedì grasso!