CASATIELLO NAPOLETANO


 

Ingredienti per l’impasto:

  • 600 gr di farina 00
  • 330-340 gr di acqua
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale
  • 12/15 gr di lievito di birra fresco in panetto
  • 90 gr di strutto o burro( più q.b. per la superficie)

Farcitura:

Tutte le dosi sono orientative, regolatevi in base ai vistri gusti:

  • 300 gr di salumi misti  a cubetti (salame, pancetta, prosciutto cotto)
  • 4 uova sode per la decorazione
  • Pepe
  • 30 gr di parmigiano
  • 30 gr di pecorino
  • 300 gr di formaggi tipo provolone o scamorza

Procedimento:

In una ciotola capiente sciogliere il lievito di birra nell’acqua leggermente tiepida.

Versare la farina nella impastatrice, aggiungere man mano l’acqua ed iniziare ad impastare a bassa velocità.

Aggiungere lo strutto o il burro, ed il pepe.

Impastare aumentano la velocità,  fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Aggiungere in ultimo il sale ed  impastare ancora un po’ fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio.

Trasferire il panetto in una ciotola coperta con pellicola e fare lievitare fino al raddoppio.

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendere l’impasto, lavorarlo su di una spianatoia infarinata. Stendere con il mattarello e formare un rettangolo, conservando da parte alcune strisce per la decorazione.

Spennellare tutta la superficie con lo strutto o burro, aggiungere tutto il condimento.

Arrotolare dal basso verso l’alto delicatamente ed in maniera stretta, ad ogni girata spennellare con un poco di strutto o burro. Alla fine si otterrà un rotolo.

Foderare con carta forno uno stampo e posizionare il rotolo al suo interno.

Chiudere bene le estremità, inserendo un’estremità dentro l’altra.

Aggiungere le 4 uova sode sulla superficie, premendo e decorare con due striscioline incrociate.

Ungere la superficie con strutto o burro.

Fare lievitare (io ho il forno con la funzione specifica per cui già dopo 2 /3 ore è pronto, ma se mettete a lievitare a temperatura ambiente, lasciarlo per 5/6 ore, un metodo ottimo è quello di prepararlo  la sera ed infornarlo la mattina)

Trascorso il tempo della seconda lievitazione, cuocere in forno a 170°-180° per circa 50- 60 minuti. La temperatura varia a secondo del forno, controllare durante gli ultimi minuti di cottura.

Sfornare e fare raffreddare prima di servire.

Eccolo pronto 😀

Il Casatiello è una torta rustica tipica della tradizione partenopea, un tripudio di sapori, super gustosa! È ricca  di vari significati legati al periodo pasquale: le uova nella superficie  rappresentano infatti la vita e la rinascita, le croci di pasta simboleggiano la crocifissione, mentre la sua forma circolare ricorda la corona di spine.

Una fetta di Casatiello io l’assaggio subito 😉 😀

 

PASTA FROLLA ALL’OLIO


 

Ingredienti:

4 uova

150 Gr di olio di semi

250 Gr di zucchero

1/2 bustina di lievito

700 Gr di farina

scorza grattugiata di un limone o arancia

1 bustina di zucchero vanigliato

Preparazione

In una planetaria mettere le 4 uova con lo zucchero e amalgamare, aggiungere l’olio e continuare ad amalgamare a seguire versare la farina il lievito la scorza grattugiata e lo zucchero vanigliato

Lavorare finché si ottiene una frolla omogenea non appiccicosa.

La pasta frolla all’olio di semi è un impasto base preparato in una versione più delicata di quella al burro, anche se è comunque molto gustosa.
La preparazione della frolla all’olio è più veloce rispetto a quella classica, poiché questo tipo di pasta frolla non deve riposare  in frigorifero e può essere utilizzata subito.
E’ ideale per preparare biscotti e crostate di tutti i tipi.

QUADROTTI MORBIDI AL LATTE


Ingredienti:
500 gr di farina 00
180 gr di zucchero
125 gr di burro
70 ml di latte
1 uovo
1 bustina di lievito 
1 bustina di vanillina
Preparazione:
Lavorare lo zucchero con il burro ammorbidito fino ad ottenere una crema spumosa, aggiungere l’uovo e la vanillina e lavorare un altro poco. Incorporare man mano, tutti gli altri ingredienti, continuando a mescolare finche’ non si ottiene un impasto omogeneo.
Preparare i biscotti dando la forma quadrata.
Ponete i biscotti su una teglia ricoperta di carta da forno, spennellare con il latte e infornare, a forno già caldo, a 180° per circa 10/12.
I biscotti al latte sono tradizionali, sani e genuini ma allo stesso tempo morbidi e squisiti, ideali sia per la colazione o la merenda ma perfetti per soddisfare quella voglia di qualcosa di buono…😁😁

GIAMMELLE SICILIANE


 Ingredienti:
4 uova
250 gr di zucchero semolato
325 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
zucchero a velo per spolverare
Preparazione:
Montare  le uova intere con lo zucchero finché non diventano di colore bianco.
Aggiungere poi la farina ed il lievito setacciati insieme, mescolando con una spatola con movimenti dall’alto verso il basso.
Foderare una teglia  con carta forno e mettervi l’impasto a cucchiaiate più o meno colme secondo quanto si vogliono grossi i biscotti. (Considerate che crescono parecchio)
Infornare a 180° per circa 15 min. Comunque uscirai dal forno appena prendono colore e farli freddare un pò, prima di staccarle, sono molto delicati e potrebbero rompersi.
Eccoli pronti,

sono dei biscotti tipici del paese di Agira, e sono ideali per la colazione,  soprattutto da inzuppare nel cappuccino 😉😀

PIZZA DI TRITATO


INGREDIENTI:

  • 600 g di macinato di manzo
  • pane secco ammollato nel latte
  • uova
  • cucchiai di parmigiano
  • Prezzemolo tritato
  • Passata di pomodoro (condita con sale, olio evo, origano, pepe)
  • 1 mozzarella tagliata a fettine 
  • Piselli, funghi,wustel  (potete usare altri ingredienti a vostro piacimento ) q.b.
  • sale, pepe
  • olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Impastare la carne macinata con il formaggio, le uova, il parmigiano grattugiato, il pane, sale, olio e pepe e prezzemolo.
Stendere il composto in una teglia,


versare la salsa di pomodoro condita, aggiungere la mozzarella e tutti gli altri ingredienti.
Completare con olio EVO un pizzico di sale e olio

Cuocere in forno a 250° per circa 1/2 ora.

La pizza fatta con tritato di carne è un piatto siciliano, sfizioso perfetto come piatto unico, molto versatile perché può essere arricchito con gli ingredienti che più ci piacciono.

Buon appetito : )

COTOLETTE DI MELANZANE AL FORNO


2015-05-11 21.12.22Ingredienti:

3 melanzane nere grandi
100 gr di prosciutto cotto tagliato fine
100 gr di formaggio a fette (quello che preferite)
2 uova
30 gr di parmigiano grattugiato
pangrattato condito ( sale, parmigiano,prezzemolo, timo, cipollina, menta)
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Privare le melanzane dal gambo e dalla corolla, lavarle, asciugarle e tagliarle a fette.
Passarle nel forno solo con un po’ di sale, per 15 minuti, finchè non si sono ammorbidite.
Su meta’ delle fettine adagiare il formaggio tagliato abbastanza sottile (ne faccio alcune anche con il formaggio spalmabile) e poi una fettina di prosciutto cotto, ricoprire con l’altra fettina di melanzana e fissare con uno stuzzicadenti.
Sbattere in una ciotola le uova aggiungere una manciata di parmigiano, aggiustare di sale e pepe.
Passare le melanzane imbottite prima nel battuto d’uovo e poi nel pangrattato condito.
Foderare una teglia con della carta forno, spennellare con un poco d’olio e sistemarvi man mano le melanzane imbottite, completando con una grattugiata di parmigiano sopra.

2015-05-11 20.47.40

Ungerle leggermente con un filo d’olio (meglio se si e’ provvisti di un’oliera a spray) e cuocerle per 20/30 minuti a 220° in forno preriscaldato.

Queste cotolette di melanzane al forno sono davvero appetitose, ottime come secondo piatto o come contorno,  la ricetta a cui mi sono ispirata e’ tipica della mia cucina siciliana, con la variante della cottura al forno invece della frittura!

BRIOCHE CON SCAGLIE DI CIOCCOLATO


2015-06-28 21.29.30

Ingredienti:

250 g di farina manitoba

250 g di farina 00

1 cubetto di lievito di birra

100 g di zucchero

50 g di burro

220 ml di latte

1 uovo

50 g di gocce di cioccolato 

1 tuorlo + 2 cucchiai di latte per spennellare

Preparazione:

Versare nell’impastatrice la farina 00 e la manitoba, lo zucchero, il burro ammorbidito, il sale, l’ uovo e il lievito di birra sciolto nel  latte caldo. Mescolare il tutto fino ad ottenere un impasto corposo, infine aggiungere le gocce di cioccolato ed impastare ancora un poco, fino ad incorporarle completamente nel composto. Metterlo a lievitare in un posto caldo per circa 2 ore.

Trascorso il tempo,  riprendere l’ impasto,  e formare delle palline ( io le ho fatte di 50 gr  ma potete farle piu’ grandi).2015-06-28 20.12.40
Sistemare, ben distanziati, le palline ottenute su teglie coperte da carta forno, spennellare col tuorlo sbattuto con un goccio di latte e  mettere in forno a far lievitare ancora fino a che le palline saranno raddoppiate (circa 1 ora).
Accendere il forno a 180°C e lasciar cuocere 20-30 min.(regolarsi sempre con il proprio forno)  fino a che saranno belle dorate in superficie.2015-06-28 21.28.11

Eccole ..appena sfornate sono l’ ideale per allietare la colazioni e la merenda, fragranti e cioccolattose!! 🙂

2015-06-28 21.57.01

TORTA SALATA DI PATATE, UOVA, FORMAGGIO E POMODORO


2015-03-06 21.21.28INGREDIENTI

2 rotoli di sfoglia
5  patate medie
100 g di formaggio
1 latta di pomodoro pelato
2 uova sode
1 cipolla nuova
2 cucchiai di parmigiano reggiano
sale,pepe,olio evo q.b.

PREPARAZIONE

Bollire le patate e le uova. Appena raffreddate, togliere la buccia ed affettarli.
Stendere la prima sfoglia, cospargere meta’ del pomodoro gia’ condito con sale e pepe,  aggiungere uno strato di patate , uova, cipollina a pezzetti e formaggio, sale e pepe. Cospargere l’altra meta’ del pomodoro, un altro strato di patate e completare completare con un po’ di parmigiano sopra.2015-03-06 19.58.16
Prendere la seconda sfoglia adagiarla sopra, chiudere i bordi, praticare dei fori con la forchetta ed infine mettere in forno a 200° per circa 30 minuti (regolarsi sempre con il proprio forno)2015-03-06 20.02.35
Eccola qui, una torta salata ricca di gusto, ottima come antipasto da servire in piccole porzioni oppure come piatto unico se si opta per una bella fetta! Quest’ultimo e’ il mio caso! Buon appetito! 🙂

2015-03-06 21.22.35

BARCHETTE DI ZUCCHINE RIPIENE


Ingredienti:

6 zucchine di medie
250 gr di carne macinata
trito di cipolla, carote, sedano ( per soffritto)q.b.
2 uova
1/2 bicchiere di vino bianco
parmigiano grattugiato q.b.
1 cucchiaio di pangrattato
formaggio a dadini (quello che preferite) q.b
sale,pepe e olio evo q.b.

Procedimento:
Dopo aver lavato e tolto le estremità delle zucchine, tagliarle in due per la lunghezza e scavarle in modo da ricavare la polpa che dovra’ essere tagliate finemente.
Disporre le barchette di zucchine in una teglia rivestita da carta forno e passarle in forno per 15 minuti a 180°.
Nel frattempo preparare il soffritto, aggiungere le zucchine tagliate finemente, aggiustare di sale e pepe e far cuocere 5 minuti. Aggiungere il tritato, mescolare e sfumare con un po’ di vino bianco, fare cuocere ancora 10 min.
Trasferire in una ciotola, aggiungere le uova un po’ di parmigiano grattugiato, sale e pepe e lavorare bene, aggiungere infine un poco di pangrattato.
Ritirare le barchette di zucchine dal forno e riempirle con il composto, completando con pezzetti di formaggio (io uso provola affumicata o galbanino). Spolverizzare in ultimo con altro parmigiano.
Portare il forno a 180°C e infornare le zucchine. Cuocere per 20 minuti,(regolatevi con il vostro forno) azionando il grill negli ultimi minuti. Sfornare, lasciar riposare qualche minuto prima di servire.
Eccole pronte.. sono gustosissime! 🙂

 

barchette zucchine

CIAMBELLA AL CACAO


Ingredienti:

  • 200 g di farina
  • 100 g di fecola
  • 150 g di zucchero semolato
  • 80 g di burro
  • 3 uova
  • 125 ml di latte (a temperatura ambiente)
  • 60 g di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

In una ciotola sbattere uova e zucchero fin quando il composto sara’spumoso e chiaro.
Aggiungere il burro fuso, la farina, la fecola, il cacao e il lievito tutti setacciati e, infine, il latte.
Se il composto dovesse risultare troppo denso aggiungete altro latte.
Versare in uno stampo da ciambella, rivestito da carta forno.
Cuocere in forno caldo a 180° per 35 minuti circa (Regolarsi sempre col proprio forno).
Prima di servire, cospargere sulla sua superficie lo zucchero a velo.
Eccola qui 🙂 con la sua inconfondibile morbidezza e il gusto intenso del cacao, … 🙂

2014-02-16 19.39.04